Come affrontare il dolore della malattia


In questa lettera Lama Zopa Rinpoche consiglia a uno studente che soffre di una malattia cronica come affrontarla per tutti gli esseri senzienti.

E’ molto importante e utile pensare che non sei l’unico a soffrire. Mia sorella, per esempio, ha avuto dei tremendi dolori al ginocchio per molti anni. Inoltre, al mondo ci sono innumerevoli persone convivono con la sofferenza fisica. Anche Ghesce Sopa Rinpoche soffriva di dolori alle ginocchia: dopo l’operazione una gamba migliorò, ma l’altra continuò a fargli male.

Visto che al mondo ci sono tantissime persone che stanno soffrendo fisicamente, e non solo tu, è molto bello pensare in questo modo:

Attraverso la mia esperienza di questo dolore, possano tutti gli esseri senzienti – gli innumerevoli esseri infernali, gli spiriti famelici, gli animali, gli esseri umani, i sura, gli asura gli esseri nello stato intermedio – essere immediatamente liberi da ogni malattia e danno spirituale, compreso il dolore fisico che stanno sperimentando. Possano essere liberi dalla causa del dolore, delle afflizioni mentali, dell’ignoranza e del karma, e non solo, possano tutti raggiungere l’illuminazione il più rapidamente possibile.

In questo modo puoi dedicare il tuo dolore a tutti gli esseri senzienti.

Recitare questo pensiero come se fosse una preghiera o un mantra, proprio come quando reciti OM MANI PADME HUM o qualsiasi altro mantra. Questa è la pratica migliore sia per purificare tutte le tue oscurazioni mentali e il karma negativo accumulato da un tempo senza inizio, sia per raccogliere meriti estesi.

Dedica la tua sofferenza a beneficio degli innumerevoli esseri infernali, agli spiriti famelici, agli animali, agli esseri umani, ai sura, agli asura ed agli esseri dello stato intermedio. Questo ti farà raggiungere l’illuminazione, quindi sei molto fortunato, incredibilmente fortunato.

Questo consiglio proviene da un grande yogi, Choje Götsangpa. Queste sono la sua pratica e le sue istruzioni.

Categories: Lama Zopa RinpocheTags: , , , ,

1 comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.